VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Iscritti | Ricerca | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 FORUM VILLAGGIO MEDIEVALE
 STORIA MEDIEVALE
 ARTICOLI PORTALE
 STORIA DEGLI SCACCHI
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Author Previous Topic Topic Next Topic  

enionline
Forum Admin

Italy
1183 Posts

Posted - 06/06/2006 :  16:21:45  Show Profile  Visit enionline's Homepage  Click to see enionline's MSN Messenger address  Reply with Quote
Discussione relativa all'articolo :
STORIA DEGLI SCACCHI
contenuto sul portale a pagina :
http://www.villaggiomedievale.com/scheda.asp?ID=91

venturiero
Ospite

Italy
32 Posts

Posted - 17/09/2008 :  01:28:38  Show Profile  Reply with Quote
MI permetto di segnalare agli utenti IL LIBRO DEI GIOCHI (sottotitolo: il libro dei dadi, delle tavole, del grant acedrex e del gioco degli scacchi con dieci caselle, degli scacchi delle quattro stagioni, del filetto, degli scacchi e delle tavole che si giocano con l'astrologia) del poliedrico Re Alfonso X el Sabio(1221-1284) edito da Cosmopoli a cura di paolo Canettieri che tratta in modo molto scientifico probabilistico sulla vittoria di ogni gioco citato.
Cosa molto importante però è il fatto che i giochi sono esaurientemente spiegati.
I giochi presenti nel volume sono:
dodici per gli scacchi( a Mayores, A menores, Tanto en uno quanto en Dos, Triga, Azar, Marlota, Riffa, Par con As, Panquist, Medio Azar, Azar Pujado, Guirguiesca).
Le Tabulae(antenato del backgammon) sono quattordici (Las quinze tablas, los doze canes, Doblet, Fallas, El seys, dos e as, El emperador, El medio emperador, la parja de entrada, cab e quinal, todas tablas, laquet, la buffa cortesa, la buffa de baldrac, reencontrat)
I giochi aumentati sono tre: del grande Acedrex e degli scacchi da dieci caselle e delle tavole da dieci caselle,uno su scacchiere di 12 caselle uno su scacchiere di 10 caselle e il terzo su tavole particolari che si devono giocare con dadi speciali da sette o otto facce per sveltire il gioco( negli scacchi medievali così come in quelli originali arabi fino alla riforma e codificazione delle attuali regole nel xvi secolo, l'alfiere, il pedone e il pezzo corrisponte alla nostra regina avevano minor possibilità di movimento)Una curiosità, oltre ai soliti pezzi troviamo l'Aanca(uccello fantastico indiano), il Leone, il coccodrillo, la giraffa, l'unicorno.
Vi sono poi due giochi da farsi in quattro, il primo degli scacchi si può giocare in quattro partendo dagli angoli(acedrex de los quatro tiempos), il secondo delle tabulae con un tavoliere rotondo chiamato El mundo
per l'alquerque(filetto) sono sempre quattro: alquerque de doze, alquerque de cercar la liebre, alquerque de nueve, alquerque de tres.

Vi sono poi due giochi astrologici da farsi sempre con scacchiere e tavole.

Spero che la faticaccia di essermi andato a riprendere il libro riportando notizie a mio parere utili ma da approfondire sia servito a qualcuno.
DAI!DAI!DAI!
LUIGI BATTARRA (venturiero)
Go to Top of Page

Bartolo
Amministratore

Italy
2920 Posts

Posted - 17/09/2008 :  13:57:17  Show Profile  Visit Bartolo's Homepage  Click to see Bartolo's MSN Messenger address  Reply with Quote
Grazie mille per il tuo contributo, Luigi! E i miei complimenti per le "ore picccole" (postare all'una e mezza di notte è affare da soli duri!)
Dovresti postare più spesso, anche se non necessariamente in orari così inumani : questo forum ha bisogno di te!

[sulla scorta dell'adagio "THE VILLAGE WANTS YOU!" ]

Fine off-topic
Go to Top of Page

il buon Templare
Abitante

Italy
513 Posts

Posted - 17/09/2008 :  19:51:16  Show Profile  Visit il buon Templare's Homepage  Click to see il buon Templare's MSN Messenger address  Reply with Quote
Interessante discussione.
Peccato che nell'articolo non venga fatta menzione del Seneth.
Meglio riconosciuto come lo scacchi egiziano apparso la prima volta nel periodo della fine del Medio Regno e l'inizio del Nuovo Regno (Nuovo Regno che va dal: 1500 a. Cr. - 300 a. Cr.).
Ora, vi sono stati parecchi interrogatori intorno a questa pazzesca somiglianza con le due scacchiere sorte però negli opposti del mondo.
Sorse anche una strana teoria che vedeva la reale nascita degli Scacchi da una reinterpretazione del Senet egizio in India.

Mah, voi non ne avete mai sentito parlare?
Go to Top of Page

venturiero
Ospite

Italy
32 Posts

Posted - 18/09/2008 :  00:09:42  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by il buon Templare

Interessante discussione.
Peccato che nell'articolo non venga fatta menzione del Seneth.
Meglio riconosciuto come lo scacchi egiziano apparso la prima volta nel periodo della fine del Medio Regno e l'inizio del Nuovo Regno (Nuovo Regno che va dal: 1500 a. Cr. - 300 a. Cr.).
Ora, vi sono stati parecchi interrogatori intorno a questa pazzesca somiglianza con le due scacchiere sorte però negli opposti del mondo.
Sorse anche una strana teoria che vedeva la reale nascita degli Scacchi da una reinterpretazione del Senet egizio in India.

Mah, voi non ne avete mai sentito parlare?


Sinceramente no, ammetto i miei limiti dettati dalla sola lettura del LIBRO DES LOS JUEGOS di Alfonso X El Sabio.
Le mie ricerche pur spaziando a volte per ragioni di confronto in altre epoche, si concentrano spasmodicamente soprattutto sul XV secolo italiano e ti confesso che un secolo è molto vasto e che per ricercare il tempo non basta mai.

fine dell'off topic

Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Vai A:
VILLAGGIO MEDIEVALE © VILLAGGIO MEDIEVALE Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Forum Medioevo , Arte e Architettura Medievale, Ricostruzione Storica, Medioevo Italiano, Araldica Medievale, Turismo medievale