VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Iscritti | Ricerca | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 FORUM VILLAGGIO MEDIEVALE
 RIEVOCAZIONE STORICA
 ARMI E PROTEZIONI
 Antichi marchi sulle spade
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Previous Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 2

Sir De Ricci
Abitante

Italy
850 Posts

Posted - 21/11/2017 :  10:55:07  Show Profile  Visit Sir De Ricci's Homepage  Reply with Quote
quote:

Sapevo del Frundsberg (off topic, siamo in Età moderna), ma i testi che ho dicono solo che è sceso per di là per le armi "bresciane" senza specificare i centri produttivi (fine secondo inciso).



testimonianze documentali provano il passaggio di parte dell'esercito del Frundsberg nei distretti di Caino e Nave per saccheggio di ogni bene, la cosa emerge per le denunce depositate dai vari Folli e in parte degli annali. quindi si sapeva che li c'erano distretti produttivi di armi e ovviamente in questo caso specifico non si fanno scappare l'opportunità di deviare leggermente e puntare sui comuni sopracitati.

[fonte: copie della documentazione Archivio di Stato di Brescia sui distretti di Caino e Nave dei secoli XVI/XVII sez.libri/caino/introduzionestorica. copie conservate nel MAM (Museo delle Arti Marziali) in Botticino BS]

per tornare in Topic, segnalo l'unica libreria in cui si può trovare il volume "CAINO" in cui appunto sono molte le informazioni contenute per quanto riguarda Punzoni, modalità produttive ecc :
http://www.librerialafenice.it/libro/20873-Caino-Le-terre-della-spaderia.html

saluto

Go to Top of Page

Sir De Ricci
Abitante

Italy
850 Posts

Posted - 21/11/2017 :  12:30:31  Show Profile  Visit Sir De Ricci's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by maurider64@gmail.com

Il passo successivo per me, è riuscire a sapere, se a Brescia o Milano esistono documenti antichi 1400-1470 che parlano degli antichi spadari Bresciani, può darsi che trovo quello che cerco riguardo ai marchi, per esempio, gli incidevano prima di temprare le lame o dopo? Ed altre cose che non sto qui ad annoiarvi nel dirle.



mi pare di sentire profumo di "Lupa di Brescia" vista la tua attenzione verso il marchio "Lupato" e la spaderia Bresciana.
se è così posso dare brevi aggiornamenti con una piccola scaletta temporale a riguardo, così da affrontare anche la parte di interesse verso i marchi.

La "lupa" conservata nel Museo Marzoli del castello Brescia viene appunto chiamate così per l'interessante marchio sulla lama "il lupo", trattasi di una spada detta "stocco" dall'impugnatura sufficientemente lunga da ospitare 2 mani.

ricerche iniziali poco approfondite delineano che la lama viene data alla germania come sito produttivo. questo perchè appunto si attribuiva il punzone lupato all'area germanica (intedo dire tutte le terre di lingua germanica) ed i fornimenti in area italica.

ma! recenti studi (ancora da completare per intero) da parte del centro studi del MAM di Brescia in collaborazione diversi enti e studiosi di Belluno, fanno emergere una vastità di Punzoni Lupati tutti in area Veneta, in particolare Belluno, con qualche eccezione in area lombarda e basso veneta (presunti punzoni Bresciani)

questa ricerca fu discussa e presentata a gennaio 2017 durante l'evento "Le armi antiche in mostra a Palazzo Piloni di Belluno"

quindi i punzoni lupati sono da considerare nord italiani, in tutti il periodo basso medievale e primo rinascimentale.
la strada della ricerca fu sviata appunto dalla vastità di armi ritrovate in territori austro/gemanici punzonati con il lupo, ma appunto si può affermare con moderazione che le forge e gli armaioli sono italiani.
ovviamente lo scambio commerciale a nord trova facili sbocchi, sia per la geografia che per il mercato.

una delle poche immagini della "Lupa" in cui si vede il punzone, spero in breve di pubblicarne di aggiornate.




Edited by - Sir De Ricci on 21/11/2017 12:51:37
Go to Top of Page

Sir De Ricci
Abitante

Italy
850 Posts

Posted - 21/11/2017 :  12:40:12  Show Profile  Visit Sir De Ricci's Homepage  Reply with Quote
a tal proposito
segnalo altro Volume Raro del collezionista e Oplologo Bellunese
Gianrodolfo Rotasso che ha contribuito nella ricerca generale della spaderia italiana e la catalogazione dei Punzoni:


L'onore delle armi
La collezione del Museo di Castelvecchio

https://www.lafeltrinelli.it/libri/l-onore-armi/9788843597741
Go to Top of Page
Page: of 2 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Vai A:
VILLAGGIO MEDIEVALE © VILLAGGIO MEDIEVALE Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Forum Medioevo , Arte e Architettura Medievale, Ricostruzione Storica, Medioevo Italiano, Araldica Medievale, Turismo medievale