VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Iscritti | Ricerca | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 FORUM VILLAGGIO MEDIEVALE
 GENERALE
 TURISMO
 Azzurrina di Montebello
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Author Previous Topic Topic Next Topic  

maxim79
Nuovo Abitante

Italy
139 Posts

Posted - 03/10/2006 :  22:42:23  Show Profile  Visit maxim79's Homepage  Click to see maxim79's MSN Messenger address  Reply with Quote
Ciao.
Sicuramente avrete già sentito parlare della leggenda di Azzurrina legata al castello di Montebelo.
Spero di fare cosa gradita, segnalandovi, la puntata del nostro programma "PodCast" dedicata ad essa, scaricabile gratuitamente qui:
http://www.daltramontoallalba.org/podcast/oltreilconfine.htm
Buon Ascolto

Modificato da - maxim79 on 05/10/2006 00:52:19

Janus
Abitante Anziano

Italy
1195 Posts

Posted - 05/10/2006 :  10:47:41  Show Profile  Visit Janus's Homepage  Click to see Janus's MSN Messenger address  Reply with Quote
Sì ... ricordo che ne avevamo già parlato, se non ricordo male nel vecchio forum o in quello "di transizione", comunque hai fatto benissimo a rispolverarlo ... anche perché, capita a fagiolo con una nostra discussione di poche settimane fa:

http://www.villaggiomedievale.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=207
(soprattutto dal 4o post in poi ... dove ci sono le scritte in rosso ...)

Indipendentemente dall'esistenza o meno dei fantasmi (sulla quale non so pronunciarmi ...) lì ipotizzavo che all'apparizione di queste presenze fossero legate anche leggende "astronomiche" ... cioé vestigia (storpiate e quasi irriconoscibili) di antiche usanze e pratiche per il calcolo del tempo.

Riporto i passi più significativi ...

quote:
Ho come il sospetto (ma ripeto ... é una cosa che mi é venuta in mente adesso) che anche molte leggende legate a castelli, chiese e "ponti del diavolo" potrebbero nascondere proprio questo genere di "calendari astronomici"!

Mi spiego ... mi invento una leggenda per farvi capire!

tutte le notti del mese in cui fu uccisa, il fantasma della donzella compare sulla cima della torre più alta del castello

Che potrebbe essere (ripeto: é solo per farvi capire!!!):

quando sulla cima della torre si vede la costellazione della Vergine, é tempo di "usar la falce" ed uccidere il grano ... cioé di mietere!


quote:
Mi spiego: abbiamo visto anche i contadini usavano il cielo come "calendario" ... ma é pur vero che erano ecclesiastici ed uomini di cultura a redigere i pochi testi sull'argomento ...

Oltre a questo, spettava a preti e signorotti vari "dettare i tempi" della vita agreste: era ancora così (nelle campagne fino a tempi recenti! dalle mie parti per i lavori nelle vigne si attende che suoni un'apposita campana!)

Allora ... usando l'esempio della Vergine che ho inventato più sopra, mettiamo che il signorotto del castello (oppure un prete, é uguale!) avesse spiegato a contadini ...

Voi iniziate la mietitura quando quella stella lì (Spica ... Spiga, della Vergine) sta esattamente sopra la Torre. Quindi ... voi vendemmiate quando la Vergine sta sulla Torre!

Il contadino, avrà facilmente capito in che periodo vendemmiare ma ... nella memoria popolare (progressivamente deformandosi) poteva rimanere il ricordo di una vergine che appariva in cima alla torre ... deformato e trasformato in fantasma dalla fantasia popolare ... tutto qui!


quote:
In zona Corso Garibaldi, pare vi sia un condominio infestato dal Fantasma di un impiccato. La sua testa appare lungo le scale ed ha terrorizzato molte persone.
L'apparizione sarebbe da imputarsi ad un soldato spagnolo che fu impiccato dal popolo in rivolta.

Dovete sapere ( cito il libro "Calendario" di Cattabiani) che la testa mozza era simbolo del sole che "scende giù" dopo il solstizio estivo ... e difatti il Santo del solstizio (il Battista) morì non a caso decapitato. Il capo mozzo é quindi una rappresentazione del disco solare ...
Attenzione poi ... spesso i gradini delle scale erano usati per misurare "dove arrivava la luce del sole" nei vari giorni: una specie di meridiana!



Ora ... venendo ad Azzurrina, ho trovato questo:

Ma la storia che viene tramandata da secoli riguarda la sua strana morte, avvenuta all'interno del castello. Si racconta che il 21 giugno 1375 durante un temporale, Azzurrina stesse giocando con una palla fatta di pezza e spaghi. La palla rotolò giù per una scala, che conduceva alla ghiacciaia e la bambina corse a recuperarla. Due soldati udirono un grido e si precipitarono a cercarla. Ma ogni tentativo di ritrovarla fu inutile. Il castello e l’intero borgo furono setacciati per giorni e giorni... Azzurrina era scomparsa, come dileguata nel nulla.
Dal 21 giugno , ogni cinque anni, nella notte del solstizio d'estate, nel Castello di Montebello appare il fantasma di Azzurrina, la si ascolta ridere o piangere e si sente la sua voce. Da tempo molti studiosi ed esperti stanno tentando di capire l’origine di questi suoni.


Ora ... trovo questo testo particolarmente significativo, abbiamo:

- il solstizio

- una palla (metafora del Sole) che scende una scala (come dicevo sopra, le scale talvolta erano usate come "meridiane" per calcolare il giorno esatto dell'anno (per lo meno ... i due Solstizi, il gradino più alto era illuminato - lui da solo - dal sole alto del mezzogiorno nel solstizio estivo, viceversa il sole basso - sempre del mezzogiorno - del solstizio invernale arrivava ad illuminare tutta la scala, fino all'ultimo gradino!

- la bimba che "piange e ride" ... se é una coincidenza, non é da poco! Nel medioevo (e nelle feste del calendario attuale) i due solstizi erano rappresentati dai due San Giovanni: il Battista e l'Evangelista.
Essi erano chiamati "Giovanni il vecchio e Giovanni il Giovane" oppure "Giovanni che piange e Giovanni che ride"

Magari sono analogie casuali ma ... sinceramente mi hanno stupito!
Go to Top of Page

Jigen
Ospite

Italy
37 Posts

Posted - 28/02/2010 :  13:01:59  Show Profile  Reply with Quote
Ho visto un servizio su Voyager qualche anno fa, riguardo alla leggenda del fantasma di Azzurrina. Trovo molto interessanti le storie di fantasmi, ma sono anche estremamente scettico a riguardo. Nondimeno, contribuiscono non poco a creare un'atmosfera. Dubito però che stazionerei una notte intera in quel castello nei giorni del solstizio, che sia vero o meno.
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Vai A:
VILLAGGIO MEDIEVALE © VILLAGGIO MEDIEVALE Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Forum Medioevo , Arte e Architettura Medievale, Ricostruzione Storica, Medioevo Italiano, Araldica Medievale, Turismo medievale