VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Iscritti | Ricerca | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 FORUM VILLAGGIO MEDIEVALE
 RIEVOCAZIONE STORICA
 ARMI E PROTEZIONI
 Terminologia spade XIV secolo - Val Seriana (dominio veneto) [indice 07.2.2]
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Author Previous Topic Topic Next Topic  

carla
Amministratore

2189 Posts

Posted - 01/07/2011 :  17:40:34  Show Profile  Visit carla's Homepage  Reply with Quote
"Per chi studia le armi antiche sono molte le sorprese scritte sulle pergamene di Gromo, che vanno oltre la possibilità di tracciare gli alberi genealogici delle principali e ben note famiglie già citate, dando risposte ad interrogativi o semplicemente dando un nome alle cose, o un valore ai prodotti.
Da un documento del 1489, ad esempio, veniamo a conoscenza del nome dato alle scanalature o sgusciature delle lame, qui chiamate "canalette" o "canaleta" e di quello delle profilature punzonate delle stesse, "filadellis", così come dell'usanza di scrivere lettere punzonate nelle canalette "cum litteris", ma anche dei pesi delle lame "26 o 27 once" e della loro lunghezza "6 quarte". Siamo informati che nel 1477 il valore di un roncone non molato era di 18 soldi, quello di una partigiana non molata era di 10 soldi, mentre quello di una spada non molata era solo di 8 soldi (mili differenze saranno poi confermate alla fine del XVI secolo dal provveditore Da Lezze)."
GOTTI R., 2011 - Gromo terra di spaderia. Opuscolo della mostra omonima 9 aprile 2011 - 20 agosto 2011, Ed. Le Amazzoni.

Gromo è stata sino al 1666 sede di un'importante industria che produceva rinomate lame per la Serenissima, attestata sin dagli inizi del '400. Attualmente sono in studio le pergamene conservate negli archivi comunali, per ricostruire l'attivià delle fucine, distrutte da una frana con alluvione appunto nell'ottobre del 1666.
Lo stralcio riportato è preso dal'opuscolo di una mostra in corso, nella quale sono state raccolte - da collezioni private - anche alcune lame del XIV secolo. L'autore cita appunto questo materiale, che è comunque tutt'ora inedito.

Attendiamo fiduciosi, magari saltano fuori cose interessanti...

Sir De Ricci
Abitante

Italy
850 Posts

Posted - 28/11/2017 :  08:38:40  Show Profile  Visit Sir De Ricci's Homepage  Reply with Quote
Ciao Carla!! (amiconi in sti giorni per ste argomenti. ci sono dentro fino al collo )

aggiornamenti estate 2017:
Ad agosto, il mio centro studi (Gairethinx - MAM) creato e coordianto proprio da R.Gotti (l'autore dell'opuscolo di Gromo e di Caino), è stato a Gromo per 3 giorni presso il museo.
sta per iniziare (spero quanto prima) lo studio delle pergamene e di tutto il materiale archivistico, per delineare la Spaderia di Gromo, lavoro già iniziato con la fondazione del Museo Comunale da parte dell'Ex. Sindaco L. Santus.

in particolare la ricerca ricostruirà una figura molto importante del XVI sec. tale "JOHANNES ZUCCHINI" Spadaro facente parte della nota famiglia di Armaioli di Gromo, gli Zucchini appunto.
costui ha realizzato capolavori di assoluto pregio e cosa molto curiosa si trasferisce a Brescia, Caino per la precisione, per continuare la sua attività.

ovviamente dato che avremo la possibilità di studiare l'Archivio, emergeranno molte altre informazioni preziose immagino sulla Spaderia di Gromo in Generale.

vi terrò aggiornati in merito

Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Vai A:
VILLAGGIO MEDIEVALE © VILLAGGIO MEDIEVALE Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Forum Medioevo , Arte e Architettura Medievale, Ricostruzione Storica, Medioevo Italiano, Araldica Medievale, Turismo medievale