VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE
VILLAGGIO MEDIEVALE | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Iscritti | Ricerca | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 FORUM VILLAGGIO MEDIEVALE
 RIEVOCAZIONE STORICA
 ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI
 Farsetto bipartito (a due colori)
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Author Previous Topic Topic Next Topic  

LupodelleNebbie
Visitatore

Italy
2 Posts

Posted - 03/12/2015 :  10:34:38  Show Profile  Reply with Quote
Una delle sarte del gruppo di Mirandola mi ha confezionato un farsetto bipartito, cioè a due colori. Alcuni mi hanno portato l'appunto che la cosa è piuttosto inusuale per la seconda metà del 1400.
Al momento sono impegnato in una ricerca iconografica della cosa, potete essermi d'aiuto?
Danke!

Sigan
Nuovo Abitante

Italy
159 Posts

Posted - 03/12/2015 :  16:57:01  Show Profile  Visit Sigan's Homepage  Reply with Quote
L'esistenza di farsetti con le maniche di diverso colore è ampliamente documentata, ad esempio nel Codice De Sphaera - 1470/1480 Biblioteca Estense Universitaria di Modena o nei quadri del Pesellino.
In merito ad un farsetto bibartito non saprei cosa dire, io non ne ho mai visti. Forse qualche giornea.
Go to Top of Page

Gabriele
Ospite

48 Posts

Posted - 15/12/2015 :  12:21:35  Show Profile  Visit Gabriele's Homepage  Reply with Quote
Mah, nelle pitture italiane se ne vedono poche, ma il discorso non va affrontato così.

Ti andrebbe di postare una immagine del farsetto? (se hai problemi in merito, scrivimi in privato senza problemi)

Alcuni dettagli aggiuntivi sarebbero fantastici, ad esempio un periodo più preciso, una area geografica di interesse e magari una figura sociale.
Go to Top of Page

Jeeezuz
Amministratore

1092 Posts

Posted - 22/12/2015 :  10:24:16  Show Profile  Reply with Quote
Farsetti fatti per metà di un colore e metà di un altro non se ne vedono nella seconda metà del XV secolo.
Vanno di moda quelli a più strisce verticali mi pare tra gli ultimissimi anni del 1400 e i primi del 1500.
Se no come dice Sigan esiste un buon numero di raffigurazioni di farsetti i cui avambracci hanno un colore diverso dal resto del corpo.
Nemmeno nei documenti scritti ho mai trovato la descrizione di un farsetto bipartito nel XV secolo.
Una foto del prodotto comunque aiuterebbe.
Go to Top of Page

Gabriele
Ospite

48 Posts

Posted - 31/03/2016 :  00:18:47  Show Profile  Visit Gabriele's Homepage  Reply with Quote
Ciao!

Ora, ho una immagine che spero possa scatenare grande confusione.
A mio avviso non è una giornea, ma lascio che ciascuno si faccia la sua opinione :) Purtroppo, non è nemmeno un farsetto.

Ed è senza ombra di dubbio bipartito.

https://www.flickr.com/photos/cienne/2735122402/in/album-72157606550750152/
https://www.flickr.com/photos/cienne/2735122494/in/album-72157606550750152/
https://www.flickr.com/photos/cienne/2734289179/in/album-72157606550750152/




edit: 19/7/16

Nel martirio di S.Ursula di Hans Memling (1489), sullo sfondo, un arciere compare con indosso un indumento simile a quello proposto nelle foto, bipartito.

Edited by - Gabriele on 19/07/2016 21:57:01
Go to Top of Page

carla
Amministratore

2197 Posts

Posted - 31/03/2016 :  13:33:07  Show Profile  Visit carla's Homepage  Reply with Quote
A riguardarci, in Sant'Alberto di Butrio anche il carnefice che martirizza la santa nella scena accanto a quella che citi, indossa un farsetto bipartio rosso e arancio.
Perché dici che quelli non sono farsetti? L'arciere di sinistra ha in effetti un capo sagomato a giacca che modella il torso, dandogli una forma che potrebbe presupporre un'imbottitura; quello a destra, se guardato da vicino sembra mostrare una lievissima demarcazione fra il campo di colore della calza e quello del torso.
Comunque, il terzo ha chiaramente una giacca bipartita.

Piuttosto, viene da chiedermi: sono tutti e tre carnefici di santi. Che il doppio colore possa avere qualche valore iconografico, indicativo del personaggio negativo?
Go to Top of Page

Gabriele
Ospite

48 Posts

Posted - 06/04/2016 :  14:51:01  Show Profile  Visit Gabriele's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by carla


Perché dici che quelli non sono farsetti? [...]

Piuttosto, viene da chiedermi: sono tutti e tre carnefici di santi. Che il doppio colore possa avere qualche valore iconografico, indicativo del personaggio negativo?



Perché sembrano smanicati, o almeno, la mia prima impressione era che si trattasse di indumenti "da sopra" senza maniche. Non vorrei potessero ricadere in quella categoria, salvo una selvaggia semplificazione dell'autore.
In tal caso avrebbe senso fossero divisati con riferimenti di qualche genere, credo.
Servirebbe un esperto di storia dell'arte.
Go to Top of Page

carla
Amministratore

2197 Posts

Posted - 07/04/2016 :  14:38:29  Show Profile  Visit carla's Homepage  Reply with Quote
Non ci avevo pensato. Li ho ricollegati istintivamente allo stile corpo + nmaniche di diverso colore, che si vede spesso nella veste femminile coeva, e non ci ho fatto caso più di tanto.
Strutturalemnte appaiono aderenti, cioè sagomati, e delineano una forma volutamente modellata; per questo non li avvicinerei a una giornea, ovvero una sopravveste più o meno larga, ma piuttosto a una qualche forma di corpino imbottito, indipendentemente dal nome che questo può avere. In effetti potrebbe anche essere smanicato, a quel punto...
Go to Top of Page

Gabriele
Ospite

48 Posts

Posted - 25/06/2016 :  00:44:30  Show Profile  Visit Gabriele's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Jeeezuz

Farsetti fatti per metà di un colore e metà di un altro non se ne vedono nella seconda metà del XV secolo.



Mah, una volta ti avrei dato ragione senza problemi. Poi ho trovato le foto dell'eremo (allegate al mio altro post). Poi ho trovato questo dettaglio:


Ecce Homo, Friedrich Herlin, 1468, Stadtmuseum Noerdlingen (particolare)

Edited by - Gabriele on 25/06/2016 00:44:55
Go to Top of Page

carla
Amministratore

2197 Posts

Posted - 27/06/2016 :  08:20:38  Show Profile  Visit carla's Homepage  Reply with Quote
Curiosamente, sempre carnefici, mi pare, o comunque personaggi non positivi... intendo dire, non un'eventuale professione in sé (tipo la fatidica domanda "devo farmi un abito da [mestiere], come lo faccio?"), ma il ruolo iconografico che assumono i personaggi nell'immagine...
Go to Top of Page

Gabriele
Ospite

48 Posts

Posted - 01/07/2016 :  08:40:09  Show Profile  Visit Gabriele's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by carla

Curiosamente, sempre carnefici



In quella scena da Ecce Homo pare anche a me, e valgono sempre le medesime indicazioni date per le immagini dell'eremo: c'è qualche significato mistico attribuibile ai colori? Sono stra-ignorante in materia!

Ma hai ragione, postiamo qualcosa di più allegro: uno sposalizio!


A newly married couple
Date c. 1470
Author: Schwäbischer Meister
Cleveland Museum of Art

Qui lui indossa il tipico abito impossibile! Cosa sia e perché sia fatto così lo lascio a voi di nuovo, perché io francamente brancolo nel buio per ora.

Edited by - Gabriele on 19/07/2016 21:58:05
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Stampa
Vai A:
VILLAGGIO MEDIEVALE © VILLAGGIO MEDIEVALE Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Forum Medioevo , Arte e Architettura Medievale, Ricostruzione Storica, Medioevo Italiano, Araldica Medievale, Turismo medievale